Cos’è il Bitcoin?

Il Bitcoin è una moneta elettronica e virtuale, creata nell’anno 2009, il cui inventore è noto con lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto, basata su un sistema «peer to peer», grazie al quale le transazioni avvengono tra due utenti senza l’intermediazione di banche, Stati, enti centrali o terze autorità, rendendo pertanto la transazione completamente anonima e non controllata.

Come l’oro prima e la carta moneta poi, i Bitcoin sono una valuta che permette alle parti di scambiasi valore. A differenza dei sui predecessori però, i Bitcoin sono digitali e decentralizzati.
Per la prima volta nella storia, le persone possono scambiarsi valuta senza intermediari.

Le principali caratteristiche del Bitcoin sono:

  • è decentralizzato: utilizza un database, distribuito tra i nodi della rete che tengono traccia delle transazioni e sfrutta la crittografia per la generazione di nuova moneta, pertanto non è regolato ne controllato da nessun ente centrale o intermediario;
  • ha valore crescente in Borsa: i Bitcoin saranno generati fino ad un massimo di 21 milioni, non se ne potranno creare ulteriori, pertanto il suo valore è destinato a crescere nel tempo nelle quotazioni di Borsa;
  • è anonimole transazioni tra gli utenti sono tutte tracciate sulla Blockchain, ma per nessuna di loro è indicato il nome del mittente e del ricevente il denaro, inoltre il wallet contenente i Bitcoin non ha un intestatario;
  • è sicuro: la transazione non è istantanea ma è veloce, è molto sicura e poco costosa;
  • è custodibile: è possibile custodire i Bitcoin online mediante un ewallet, offline mediante un paper wallet, sempre e comunque fuori dal controllo di qualunque ente centrale, Stato o banca;
  • non è pignorabile: essendo moneta elettronica posseduta anonimamente all’interno di un wallet, è conseguentemente impossibile che sia oggetto di un potenziale pignoramento da parte di terzi;
  • è di facile trasporto: è facilmente trasportabile in tutti i paesi del mondo, essendo una valuta mondiale è scambiale con qualsiasi altra valuta;
  • è esente da imposte: la relativa detenzione non è soggetta ad alcuna imposta patrimoniale, nonché il wallet dove contenuti i Bitcoin non è soggetto ad alcuna imposta di bollo da parte di nessuno Stato;
  • non è inflazionabile: nessun ente centrale, Stato o banca può attuare interventi inflazionistici, non detenendo alcun controllo sul Bitcoin;
  • è riserva di valore: è poco diffusa come moneta di scambio nel quotidiano, ma è un’ottima riserva di valore per proteggere il proprio patrimonio, avendo valore crescente nel tempo;
  • è acquistabile con denaro contante: è possible presso Bitcoin Subito cambiare denaro contante con Bitcoin, in forma totalmente anonima.